Nuova regola Castel d'Amore

·Ogni “contrada” parteciperà alla gara con una squadra composta da 8 elementi:
1 dama
1 capitano
1 scudiero
4 soldati
1 riserva (che potrà sostituire un elemento durante le batterie o la finale)
 
· Due componenti della squadra dovranno  risiedere nella contrada per cui concorre ( capitano e dama ) gli altri possono provenire da contrade diverse non concorrenti o con l’approvazione del capitano della contrada  dai comuni confinati (Riese Pio X, Altivole, Castello di Godego, Loria, San Martino di Lupari, Loreggia, Resana, Vedelago ) a tal proposito, al momento dell’iscrizione, sarà necessario presentare la carta d’identità. Unita ad una autocertificazione di “buona salute”

Tale documentazione dovrà essere consegnata a l Comitato del castel d’amore nelle persone di: Crsitina Pellizzer, Gianmaria Pizzolato entro martedì 03-09-13, pena la squalifica della squadra.

Programma Edizione 2013

17° edizione “PALIO DEL CASTEL D’AMORE”
I MERCATI MEDIOEVALI

30 - 31 agosto 1 settembre 6-7-8 settembre

 

Venerdì 30 agosto

ore 21.00 inizio TORNEO DELL’ANTICO GIOCO DEL PALLONE
ore 21.30 presentazione delle squadre e prima fase eliminatoria
Corteo dal Municipio verso spalti ovest delle mura cittadine

 

Sabato 31 agosto

ore 17.00 FIERA MEDIOEVALE entro le mura
Apertura delle taverne con tamburi musici giullari
ore 21.00 seconda fase eliminatoria del Torneo del Gioco del Pallone
ore 22.00 spettacolo Piazzetta Duomo

 

Domenica 1 settembre

ore 10.00 FIERA MEDIOEVALE entro le mura
ore 16.00 CANEVE E BANCHETI con spettacoli e intrattenimenti con tamburi, sbandieratori, musici e giullari
ore 17.30 2° TORNEO “EL BAEON DEI CEI” fasi eliminatorie
ore 21.00 Gioco delle damigelle per il sorteggio del Castel d’Amore
ore 21.30 semifinali del Gioco del Pallone
ore 23.00 RONDA DI CHIUSURA

 

Venerdì 6 settembre

ore 21.30 CERIMONIA DI APERTURA PALIO 2013
Presentazione dei BORGHI
Presentazione del PALIO 2013
Sorteggio delle batterie per il Castel d’Amore
Consegna del Gonfalone Storico della Citta’ all’Associazione Palio
Spettacolo serale

 

Sabato 7 settembre

ore 17.00 FIERA MEDIOEVALE entro le mura
Apertura taverne
FEDERICO IN CAMPO Ai piedi delle mura del Castello sotto gli spalti di nord ovest allestimento dell’accampamento militare
Finale torneo “EI baeon dei cei”
ore 21.00 piazzetta Duomo spettacoli di Sbandieratori, Danze, Musici, Giullari e Giocolieri
ore 22.00 Finale del torneo del Gioco del Pallone e assegnazione del drappo
ore 22.30 piazzetta Duomo spettacolo serale

 

Domenica 8 settembre

ore 10.00 FIERA MEDIOEVALE entro le mura
Visita Accampamento sotto le murza
Apertura Caneve e Banchetti
ore 15.00 fino a ore 18.00 ANNULLO FILATELICO e MOSTRA FILATELICA
ore 16.00 Arrivo dei CONSOLI e CORTEO STORICO oltre settecento figuranti accolgono e accompagnano i nuovi Consoli trevigiani da Borgo Pieve attorno alle mura fino ai giardini degli spalti nord
ore 17.00 Piazza Giorgione - CASTEL D’AMORE eliminatorie
ore 18.45 Finale del Castel d’Amore ed assegnazione del Palio 2013
A seguire spettacoli in ogni dove con Sbandieratori Musici Giullari Giocolieri Danze
Cattura processi e condanne di traditori ladri eretici a cura degli Armigeri del Casteo
ore 23.00 RONDA MILITARE DI CHIUSURA

 

Domenica 20 ottobre

FRIDERICUS IN MARCA
Giornata nazionale di studio su FEDERICO II° e Rievocazione del suo passaggio nel territorio
Tema della giornata
…ET CASAM UNAM INFRA CASTRUM DE PREDICTA VILLA…
Abitazioni ed abitati fra X e XVI secolo

http://www.trevisoinfo.it/palio-castel-d-amore-castelfranco-veneto.htm

Indossando... il palio

Presentazione dell'edizione 2013

Ritornano in piazza il Castel d'Amore, il Torneo dell'Antico Gioco del Pallone, gli affascinanti Mercati medioevali, i cortei, i figuranti, gli artigiani, i soldati, i giullari...

A settembre le rievocazioni storiche di Castelfranco ci saranno tutte, per riprendere un appuntamento mancato per un anno, ma che è diventato una tradizione.

Già un secolo fa, il "settembre castellano", che si svolgeva in centro ed attorno alle mura, con corse di cavalli, biciclette, moto, con tombole e giostre, era periodo di festa della città. Persa negli ultimi decenni, questa tradizione è stata riproposta dall'Associazione Palio, che mette insieme gruppi ed associazioni dei quartieri e delle frazioni.

Siamo partiti diciassette anni fa festeggiando il compleanno degli 800 anni delle mura cittadine, ed immediatamente negli anni seguenti, queste manifestazioni sono diventate la Festa di Castelfranco e della Castellana, del territorio intero e dei suoi abitanti.

Festa speciale, aperta ed ospitale, ma che insieme vuole essere accorta rievocazione e ricostruzione, per ricordare chi siamo e da dove veniamo e per raccontarlo a chi viene a visitarci.

Un invito quindi a tutti, castellani e non, a partecipare e a far partecipare, per continuare ad essere una importante occasione "gioiosa et amorosa" da vivere magicamente, anche quest'anno, attorno alle mura del nostro castello.

Sergio Gazzola

Presidente dell'Associazione Palio di Castelfranco Veneto

Pagine

Abbonamento a Palio di Castelfranco Veneto RSS
2013 © Associazione Palio Castelfranco V.